Residenza d‘Epoca Hotel Club I Pini Lido di Camaiore

Siena

Fondata dall'Imperatore Augusto come colonia romana, Siena già dal Medio Evo si trovava al centro di importanti vie commerciali. Grazie alla sua rilevanza economica e politica, Siena divenne così un importantissimo centro commerciale medievale. Come altre città toscane, dopo molte battaglie anche Siena finì sotto il dominio fiorentino, ma la bellezza della città e dei suoi monumenti si deve per lo più al periodo fiorente della Repubblica di Siena (dal XII al XVI secolo).

Dal 1995 il centro storico di Siena è entrato a far parte del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, il cui simbolo è senza dubbio Piazza del Campo con la sua originale forma a conchiglia. Conosciuta soprattutto per lo svolgimento del celebre Palio di Siena, Piazza del Campo conserva importanti monumenti architettonici. Il Palazzo Comunale fu costruito tra il 1298 e il 1308 dal governo della Repubblica di Siena come sede del Governo dei Nove. Accanto si erge la Torre del Mangia, il campanile "laico" della città nonchè una delle torri italiane più antiche e più alte. Il nome deriva dal primo custode della torre, soprannominato "mangiaguadagni" per la sua attitudine a sperperare il denaro nel cibo.
Di fronte ad essi si trova la Fonte Gaia, originale sintesi tra la tradizione gotica e l'innovazione rinascimentale. Realizzata nell'ultimo ventennio del 1300 fu decorata da Jacopo della Quercia nei primi anni del '400.

Da non perdere è la Cattedrale di Santa Maria Assunta in Piazza del Duomo, uno degli esempi più significativi di architettura romanico-gotica in Italia. Al suo interno si trovano opere importanti tra cui il Pulpito di Nicola Pisano, e la Libreria Piccolomini affrescata dal Pinturicchio e realizzata dal futuro Papa Pio III per custodire il patrimonio librario raccolto dallo zio Papa II. Sempre affrescata da Pinturicchio è la Cappella di San Giovanni Battista, che conserva la statua bronzea raffigurante il santo di Donatello e il fonte battesimale di Antonio Federighi.

A fianco del Duomo si trova il Battistero di San Giovanni, al cui interno è conservato invece il celebre Fonte battesimale, importante esempio di scultura rinascimentale di primo '400, al quale lavorarono anche Donatello, Ghiberti e Jacopo della Quercia.

Siena

Galleria Foto

Hotel Club I Pini Residenza d‘Epoca Lido di Camaiore

PRENOTA ONLINE

Richiedi disponibilità

Invia una richiesta di disponibilità
Gazie! Abbiamo ricevuto la sua richiesta.